Yoast SEO – Il plugin WordPress per la SEO

0
1102
Yoast SEO – Il plugin WordPress per la SEO Osting.it

Se hai un blog o un sito web di news WordPress e vuoi assicurarti che i tuoi articoli siano di alta qualità e soprattutto ottimizzati per la SEO, allora non puoi perdere Yoast SEO.

Scopri il plugin WordPress più famoso ed utilizzato Yoast SEO per curare al meglio i tuoi articoli ed ottimizzare la SEO del tuo sito web e dei contenuti.

Che cos’è la SEO?

Per SEO (Search Engine Optimization) si intende una serie di strategie ed ottimizzazioni dei contenuti, e in generale del tuo sito web, allo scopo di incrementare il traffico e migliorarne il posizionamento nei risultati dei motori di ricerca come Google Bing e Yahoo.

Se vuoi scoprire a fondo di cosa si tratta, allora ti consiglio di dare un’occhiata all’articolo: Search Engine Optimization (SEO): tutto ciò che c’è da sapere.

Che cos’è Yoast SEO?

Si tratta del più famoso ed utilizzato plugin WordPress che ti guiderà nell’ottimizzazione dei tuoi articoli del tuo sito web.

Quindi se hai un blog, un sito web di news o semplicemente ami pubblicare articoli e notizie di tuo interesse, allora con Yoast SEO avrai sicuramente una marcia in più per assicurarti più visualizzazioni e un ottimizzazione migliore.

Sia l’installazione che l’utilizzo sono entrambi molto semplici e veloci.

Infatti per quanto riguarda l’installazione il procedimento è uguale a tutti gli altri plugin di WordPress, quindi si tratta di un processo del tutto automatico e piuttosto veloce.

Se non sai che cos’è un plugin WordPress o come installarne uno, allora leggi l’articolo: Che cos’è un plugin WordPress e come installarlo.

Quali sono le sue funzionalità?

Yoast SEO è disponibile sia gratuitamente, che in versione premium, ma in entrambi i casi si tratta di un plugin che non può mancare.

Infatti anche la versione gratuita mette a disposizione tantissime funzionalità tra cui:

  • Ottimizzazione delle parole chiave, frasi, sinonimi e parole chiave associate.
  • Indicizza al meglio le pagine del tuo sito web comunicando a Google e altre piattaforme e motori di ricerca, i contenuti trattati in quella pagina o in un articolo.
  • Tiene sotto controllo gli articoli e le pagine di vecchia data avvisandoti, se necessario, di aggiornare i contenuti.
  • Analizza la leggibilità di un articolo e comunica la facilità di lettura, possibili miglioramenti e quant’altro.
  • Controlla le categorie associate alle pagine e determina la tassonomia per ognuna di esse.
  • Controlla gli indirizzi URL duplicati.
  • Ottimizza file robots.txt, .htaccess ed effettua pulizie di permalink sulle sitemaps del tuo sito web.

Per chi invece sceglie la versione Premium, allora avrà accesso anche ad altre ottimizzazioni e strumenti tra cui:

  • Effettua redirect automatici per le pagine malfunzionanti o non più associati ad un URL, in modo che i tuoi utenti non visualizzino errori 404.
  • Suggerisce quali link interni aggiungere alle proprie pagine.
  • Mostra quali parole o frasi sono maggiormente utilizzate suggerendoti quali includere per aiutarti nella scrittura dei tuoi articoli.
  • Permette l’esportazione delle parole chiave che hanno uno score SEO più alto.
  • Un anno di supporto gratuito dal team specializzato per la SEO di Yoast SEO.

Se sei già convinto che non puoi fare a meno di Yoast SEO, allora aspetta di vedere le altre funzionalità messe a disposizione per l’ottimizzazione dei tuoi articoli.

Come si utilizza?

Dopo aver installato Yoast SEO, dalla dashboard del tuo sito web WordPress potrai visualizzare una nuova voce chiamata “SEO“, dove è possibile accedere a varie sezioni tra cui:

  • Generale – In questa sezione potrai attivare e disattivare le impostazioni base, come l’ottimizzazione delle sitemaps XML, l’analisi del testo e cosi via. Inoltre potrai anche collegare gli strumenti per Webmaster di Google, Bing e cosi via.
  • Aspetto della ricerca – Da qui potrai impostare gli aspetti del tuo articolo, come forzature di caratteri nel titolo, breadcrumbs, feed RSS e tassonomie.
  • Console di ricerca – In questa sezione potrai inserire il link a Google Search Console, in modo che Yoast SEO possa reperire tutte le informazioni dalla console di Google.
  • Social – Potrai inserire tutti i link delle tue pagine social, in modo da informare Google quali pagine social sono associate al tuo sito web.
  • Strumenti – Potrai importare ed esportare file SEO, file robots e htaccess ed accedere all’editor di massa, che ti consentirà di effettuare cambiamenti a titoli e descrizioni dei tuoi articoli in modo facile e veloce.

Ora che conosci tutte le funzionalità di base, andiamo a scoprire quali sono gli altri strumenti nella scrittura di un articolo, che Yoast SEO mette a disposizione.

Quali sono gli aiuti in un articolo?

Quando scriverai un nuovo articolo, in basso potrai visualizzare tutte le impostazioni di Yoast.

In particolare visualizzerai tre sezioni tra cui:

  • Anteprima dello snippet – Imposta il titolo SEO e una descrizione dello snippet e consulta le statistiche di entrambi dalle barre dello score di Yoast presenti sotto ogni campo.
  • Analisi leggibilità – Visualizza i consigli e i problemi della leggibilità del tuo articolo come ad esempio frasi ripetute troppo spesso, forme passive e cosi via.
  • Frase chiave – In questa sezione potrai impostare la frase chiave dei tuoi articoli, aggiungere sinonimi e visualizzare tutte le correzioni, i problemi e i suggerimenti di Yoast.

Se vuoi conoscere altri consigli riguardo la scrittura di un articolo, allora leggi: Come creare un articolo in WordPress.

Se non hai ancora installato Yoast SEO, allora non aspettare oltre e inizia subito ad ottimizzare la SEO del tuo sito web WordPress.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.