Come creare e gestire utenti WordPress

0
345
Come creare e gestire un utente WordPress Osting.it

Se hai intenzione di realizzare il tuo sito web WordPress in team oppure con l’aiuto di qualcuno, o hai già un’attività online e senti il bisogno di espanderla allora sicuramente avrai bisogno di creare più account.

Scopri come creare e gestire utenti WordPress, ed assegnare ad ognuno i ruoli e i privilegi che vorrai per gestire al meglio il tuo sito web attraverso l’aiuto di più utenti.

Come si crea un utente WordPress?

Per chi è alle prime armi, creare utenti WordPress potrà sembrare difficile.

In realtà si tratta di un procedimento molto semplice e veloce da effettuare.
Come primo passo effettua il login alla dashboard del tuo sito web WordPress digitando nella barra URL del tuo browser:

nomedominioweb.it/wp-admin

A questo punto non dovrai far altro che:

  • Dalla dashboard di sinistra, fai click sul pulsante “Utenti“.
  • In alto a sinistra fai click sul pulsante “Aggiungi nuovo” per entrare nella pagina di creazione del nuovo utente.
  • Inserisci e compila i campi richiesti come nome utente, password e cosi via ed infine assegna un ruolo, ma prima ti consiglio di continuare la lettura per comprendere al meglio tutte le caratteristiche di ognuno dei ruoli disponibili.Come creare e gestire un utente WordPress Osting.it
  • Fai click sul pulsante “Aggiungi nuovo utente” per confermare.

A questo punto non ti resta altro che scoprire come gestire i tuoi utenti WordPress.

Ma prima di scoprire come farlo, è molto importante riconoscere i ruoli assegnabili.

Quali sono i ruoli di WordPress?

Come anticipato, i ruoli in WordPress sono molto importanti, soprattutto per garantire la sicurezza del tuo sito web.

Quindi prima di assegnare ruoli troppo “importanti”, è meglio conoscere le varie differenze.

Innanzitutto in WordPress ci sono cinque tipi di ruoli e vanno per ordine di importanza, in particolare:

  • Amministratore (Administrator) – Si tratta di un ruolo che garantisce qualsiasi privilegio e completo accesso a tutte le modifiche disponibili. L’amministratore potrà quindi creare altri utenti, caricare e cancellare contenuti, modificare il tema e cosi via.
  • Editore (Editor) – L’editore avrà accesso agli articoli di WordPress e i file multimediali. Potrà inoltre organizzare le categorie, i tag, gestire e moderare i commenti e tutto ciò che riguarda la gestione dei contenuti.
  • Autore (Author) – Un autore avrà stretto accesso soltanto agli articoli del blog, in particolare soltanto ad articoli e contenuti creati da lui stesso. Quindi potrai creare, modificare, pubblicare ed eliminare soltanto i propri articoli.
  • Collaboratore (Contributor) – Si tratta di un tipo di ruolo molto limitato, infatti è spesso assegnato a coloro che non lavorano a stretto contatto con l’attività web, come ad esempio un freelancer. Un collaboratore potrà soltanto creare articoli e modificare i propri senza però pubblicarli. La pubblicazione infatti, dovrà prima passare per l’approvazione dell’Amministratore.
  • Sottoscrittore (Subscriber) – Si tratta del ruolo più restrittivo. Infatti un sottoscrittore potrà soltanto ricevere notifiche alla pubblicazione di nuovi articoli. Generalmente i Subscriber sono utenti registrati ad una mailing list.

A seconda dei plugin installati, potrai visualizzare altri ruoli aggiuntivi.

In questo modo potrai gestire anche i permessi per quanto riguarda il plugin installato.

Ora che conosci i vari ruoli disponibili, non ti resta altro che scoprire come assegnarli a tutti i tuoi utenti.

Come si assegnano i ruoli?

Non ti basterà altro che seguire pochi semplici passaggi.

In particolare dalla dashboard di WordPress:

  • Dalla voce “Utenti” fai click sul pulsante “Tutti gli utenti“.
  • A questo punto seleziona gli utenti di cui vuoi assegnare o modificare il ruolo.
  • Dalla finestra a tendina “Cambio ruolo in“, seleziona il ruolo da assegnare e fai click su “Applica“.

Come gestisco gli utenti?

Ora che hai assegnato i vari ruoli, l’ultima cosa che ti starai chiedendo è quali sono le varie impostazioni per gestire gli utenti.

Sempre dalla stessa pagina “Utenti”->”Tutti gli utenti”, ti basterà fare click sul nome di ogni utente WordPress per entrare nella pagina di gestione.

Attraverso questa pagina potrai cambiare password, impostare un’immagine di profilo, impostare le email e tanto altro ancora.

Per eliminare un utente invece, ti basterà selezionarlo e fare click sul pulsante “Elimina” dal menu a tendina “Azioni di gruppo“.

Se hai bisogno di aggiungere ruoli personalizzati e gestire il tutto in modo più veloce, allora potrai rivolgerti al plugin User Role Editor, uno dei più famosi ed utilizzati a tal proposito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.