Come fare il backup di un sito web WordPress

0
70
Come fare il backup di un sito WordPress Osting.it

Scegliere di operare in totale sicurezza è una priorità per tutti i webmaster e fare un backup di un sito web WordPress è il primo step per tenere tutto sotto controllo.

Cos’è un backup?

Per backup in sostanza, si tratta di fare una copia di tutto il tuo sito web, in particolare di tutti i file, contenuti, impostazioni e quant’altro.

Avere una copia a disposizione significa che in caso di aggiornamenti o modifiche andate male, potrai sempre tornare indietro e ripristinare il tutto.

Perchè è indispensabile?

Sentiamo spesso la frase “meglio prevenire che curare“, e anche in questo caso lo stesso concetto calza a pennello.

Effettuare un backup è un’operazione piuttosto semplice ed è sempre consigliato effettuarla quotidianamente e prima di ogni modifica che vorrai apportare al tuo sito web.

Predisporre le giuste misure di sicurezza è sempre meglio che correre inutili rischi.

Spiacevoli sorprese, problemi improvvisi, modifiche andate male, attacchi da parte di malintenzionati e chi più ne ha più ne metta, possono essere talvolta inevitabili, ma in ogni caso potrai affidarti al ripristino di tutto il lavoro perduto.

Come faccio un backup di un sito web WordPress?

Come già accennato in precedenza è un’operazione piuttosto semplice e veloce da effettuare.

Innanzitutto la scelta dell’hosting è fondamentale, infatti molti provider mettono a disposizione servizi di backup.

Anche noi di Osting.it vogliamo totale sicurezza ed affidabilità per i nostri clienti offrendo per tutti i pacchetti backup quotidiani per il tuo sito web.

Oltre al provider, puoi sempre fare affidamento al pannello amministrativo, plugin o un client FTP come FileZilla per gli utenti più esperti.

Backup con cPanel

I nostri hosting WordPress sono forniti con pannello cPanel che pochi semplici click avrai la possibilità di effettuare il backup del tuo sito web.

Ti basterà:

  • Effettuare l’accesso a cPanel.
  • Nella sezione “File” fai click su “Backup” o “Backup guidato” se sei alle prime armi e vuoi utilizzare una procedura guidata.Come fare il backup di un sito WordPress Osting.it

Affidati ai plugin WordPress

Un’altra alternativa molto valida e veloce è quella di utilizzare dei plugin WordPress.

Tra i più conosciuti ed utilizzati ci sono:

  • UpdraftPlus – disponibile anche gratuitamente, offre la possibilità di effettuare backup anche su Dropbox, Google Drive e altre piattaforme in cloud. Predispone anche la criptazione dei dati per una maggiore sicurezza.
  • BackWPup – permette l’esportazione di file XML, di effettuare una copia di un sito web completamente (anche i database) e permette il salvataggio dei dati su piattaforme in cloud.

Ricorda che il tuo investimento deve essere protetto nel migliore dei modi, quindi, assicurati che il tuo backup sia stato eseguito correttamente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.