Trovare e aggiustare i link rotti sul tuo sito web

0
583

Offrire un’esperienza di navigazione ottimale è una prerogativa fondamentale per ogni webmaster. Un primo passo è quello di trovare e aggiustare i link rotti sul tuo sito web, assicurandoti che tutto funzioni a dovere.

Cosa sono i link rotti?

link rotti anche conosciuti come broken link, non sono altro che collegamenti ipertestuali che hanno perso la loro destinazione e che quindi l’URL a cui fanno riferimento non esiste più, o semplicemente è sbagliato.

Questo porterà l’utente che naviga il tuo sito web, a visualizzare una pagina inesistente o di errore.

Perchè è importante correggerli?

Uno dei principali motivi per cui bisogna correggere i broken link è sicuramente quello di migliorare la user experience ottimizzando al meglio il tuo sito web.

E’ molto comune etichettare un sito web come poco affidabile ed ottimizzato da parte di un utente quando quest’ultimo si trova a visitare link inesistenti o riscontra errori durante la navigazione.

Un altro fondamentale motivo riguarda i motori di ricerca.

Se hai già letto l’articolo Web Crawler e spider, tutto ciò che c’è da sapere allora già saprai come i motori di ricerca lavorino affinchè i risultati vengano mostrati e catalogati nel tuo browser.

Inoltre trovare e corregger link rotti sul tuo sito web aiuta anche nell’indicizzazione.

Se non sai cosa significhi indicizzazione, allora ti consiglio di leggere l’articolo Che cos’è l’indicizzazione e come indicizzare il tuo sito web per conoscere tecniche e pratiche fondamentali per incrementare il traffico e ottimizzare il tuo sito web.

Come individuarli e correggerli

Ora che conosci di cosa si tratta e perchè è importante correggere i link rotti sul tuo sito web, non ti resta altro che scoprire come individuarli.

A questo scopo ci sono molti tool utili a cui far riferimento, ma tra i più comuni ed utilizzati si trovano:

  • Google Search Console – Si tratta di uno degli strumenti webmaster di Google e fornisce un servizio gratuito per tutti i tipi di piattaforme web. Ti basterà andare all’indirizzo di Google search console effettuare il login al tuo account Google ed inserire l’indirizzo del tuo sito web.Trovare e correggere link rotti sul tuo sito web Osting.it Una volta inserito ti verrà chiesto di verificarlo attraverso varie modalità tra cui potrai scegliere. Dopo la verifica avrai accesso a tutte le funzionalità tra cui anche la sezione Crawl Errors dove verranno mostrati tutti i link rotti e non funzionanti.
  • Broken Link Checker – Se hai un sito web WordPress allora questo utilissimo tool non può mancare. Si tratta di un plugin molto semplice ed intuitivo da utilizzare e tra le tante funzionalità possiede anche quella di oscurare i link rotti. In questo modo i motori di ricerca non ne verranno a conoscenza evitando eventuali penalizzazioni sull’indicizzazione e il posizionamento del tuo sito web. Per utilizzarlo ti basterà scaricarlo dal sito web WordPress.org e nella sezione Plugins cercare “Broken Link Checker“. Una volta scaricato installalo sul tuo sito web WordPress dal pannello di Amministrazione nella sezione Plugin. Dopo averlo attivato vai alla voce Strumenti -> Link Rotti per modificare e correggere gli URL, rimuovere il link o ignorare gli errori.

Ora che hai tutte le conoscenze necessarie ricorda di effettuare checkup al tuo sito web in modo frequente assicurandoti che tutto funzioni a dovere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.