Che cos’è l’indicizzazione e come indicizzare il tuo sito web

0
154

Hai speso molto tempo per realizzare il sito web dei tuoi sogni, ma non riesci ad ottenere i risultati che speravi, anche investendo un considerevole budget, allora la causa risiede sicuramente nell’indicizzazione.

Scopri che cos’è l’indicizzazione e come indicizzare il tuo sito web per aumentare il traffico e la visibilità nei motori di ricerca.

Che cos’è l’indicizzazione?

Con il termine indicizzare si fa riferimento all’utilizzo di varie metodologie, approcci e ottimizzazioni affinchè il tuo sito web sia incluso nell’indice di internet.

Infatti il termine nasce proprio dai motori di ricerca che utilizzano indici contenenti URL di siti web in rete, per mostrare risultati nelle ricerche che sono ordinati secondo varie caratteristiche.

Se vuoi conoscere a fondo come i motori di ricerca lavorano per scansionare il web, mostrare risultati e catalogarli con precisione, allora leggi l’articolo: Web Crawler e spider, tutto ciò che c’è da sapere.

Approfondire l’argomento sicuramente ti aiuterà a conoscere più a fondo concetti fondamentali per ogni webmaster e quindi darti una marcia in più anche nell’indicizzazione del tuo sito web.

Come si indicizza un sito web?

Per avere un sito web di successo non è necessario solo arricchirlo con una veste grafica di forte impatto o assicurarsi una buona velocità di navigazione e senza intoppi.

Per indicizzare il tuo sito web e quindi ottenere in breve tempo maggiori risultati, allora dovrai:

  • Creare una Sitemap – Una Sitemap è un documento XML che dovrai inserire nel server del tuo sito web. Fornisce indicazioni ai motori di ricerca aiutando i crawler a capire la struttura del tuo sito web. Se vuoi sapere come creare una Sitemap al meglio, leggi la guida: Che cos’è una Sitemap XML e come crearla.
  •  Inviare la Sitemap a Google – Dopo aver creato la Sitemap ed averla inserita nel server, inviala a Google e a tutti i motori di ricerca dove vuoi che il tuo sito web venga indicizzato. Ogni motore di ricerca, mette a disposizione dei Webmaster Tools per aiutarti in questo scopo. Per Google ti basterà effettuare il login al tuo account ed accedere a Google Search Console.
  • Inviare l’URL del tuo sito web ai motori di ricerca – Un altro passo molto importante da effettuare, sempre da Webmaster Tools dei motori di ricerca, è quello di inviare l’URL del tuo sito web affinchè venga verificato costantemente.
  • Crea e aggiorna i profili social – Creare pagine social del tuo sito web, o inserire link che reindirizzino ad una già esistente sicuramente è un aiuto notevole per l’indicizzazione da parte degli spider durante le scansioni dei contenuti.
  • Cancellare link non funzionanti – Assicurati che nel tuo sito web non ci siano link “rotti” e non funzionanti. Se non sai come fare leggi la guida: Come trovare link rotti sul tuo sito web.
  • Cura il tuo sito web sotto ogni aspetto – Cerca di non tralasciare nessun dettaglio. Ricorda che pagine aggiornate con contenuti di qualità può solo migliorare il traffico. Inoltre assicurati di avere la massima sicurezza nella navigazione ed evitare spiacevoli problemi sul tuo sito web. Uno dei primi step è quello di installare un certificato SSL e predisporre un protocollo HTTPS. Noi di Osting.it offriamo piani hosting con registrazioni di dominio gratuita compresi già di certificato SSL e backup quotidiani per offrirti la massima sicurezza. Se non sai che cos’è un certificato SSL, leggi l’articolo: Che cos’è un certificato SSL.
  • Scrivi commenti e articoli – Commenta i blog e articoli che trattino gli stessi argomenti del tuo sito web. Scrivi e pubblica a tua volta anche i tuoi articoli per avere maggiore traffico.
  • Cura e ottimizza la SEO – Un passo fondamentale che ti aiuta a “scalare” anche posizioni negli indici dei motori di ricerca è quello di curare e ottimizzare la SEO. Se vuoi conoscere a fondo di cosa si tratta e come ottimizzare i contenuti del tuo sito web per la SEO, leggi la guida Search Engine Optimization (SEO): tutto ciò che c’è da sapere.

Queste sono le più comuni strategie adottate dai migliori webmaster.

Ovviamente altre forme di indicizzazione di grande impatto, ma con costi più elevati, riguardano le pubblicità attraverso banner in rete, influencer e cosi via.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.